Chi ben comincia…..allattamento e posizioni

Allattare al seno è un gesto naturale.

Fin dall’inizio del mondo, attraverso il latte le madri danno ai piccoli protezione e nutrimento. Il latte materno si adatta giorno dopo giorno ai bisogni del bambino che cresce, cambiando con la sua età, con il suo stato di salute e con quello della madre: sarà sempre il prodotto unico e specifico di quella mamma per quel bambino.

Durante i primi giorni mamma e neonato si conoscono e imparano a stare insieme: l’allattamento è come una danza in cui all’inizio talvolta ci si pesta i piedi e si fa fatica a tenere il ritmo, ma poi si diventa così bravi da volteggiare insieme. Il segreto sta nel non guardare l’orologio né l’ago della bilancia, così come ai ballerini viene detto di non guardare i piedi…. Ma di assecondare il ritmo del bambino e osservare i suoi segnali di volersi attaccare al seno.

Per danzare è necessario stare vicini vicini, a contatto pelle a pelle e così  dunque anche per l’allattamento, i primi tempi passare a stretto contatto la maggior parte del tempo aiuta il piccolo ad adattarsi alla nuova vita e agli ormoni della mamma a lavorare più efficacemente.

Sono varie le posizioni in cui si può allattare, qualsiasi posizione scegliate fate in modo che sia comoda e che il bambino sia molto vicino a voi.

Posizioni_Allattamento